Menu

  • collapseDeutsch (439)
  • collapseEnglish (63)
  • expandEspañol (65)
  • expandFrançais (75)
  • collapseItaliano (33)
  • expandNederlands (28)
  • expandOther Languages (8)
  • expandTürkçe (60)
  • expandРусский (20)

• rafforzare i regimi controrivoluzionari contro la lotta di liberazione dei popoli oppres si,

it-bul-2000-02

• rafforzare i regimi controrivoluzionari contro la lotta di liberazione dei popoli oppres si,

• rafforzare i regimi controrivoluzionari contro la lotta di liberazione dei popoli oppres si,
Nellaintroduzionesidice; “Il tema top degli ultimi mesi, la corruzione da parte dei cosiddetti “conti neri”, che stanno a disposizione di politici tedeschi provenienti dalla corruzione, indicano molto chiaramente uno dei grandi focolai di infezione del sistema imperialistico: le esportazioni di armi…..Le es portazioni di armi – soprattutto quelle com pletamente legali e naturalmente anche quelle illegali – costituiscono una caratteristica es senziale dell’imperialismo tedesco, unodeipunti di accusa contro l’imperialismo tedesco. Tutti i partiti politici al servizio dell’imperialismo te desco vogliono e legittimano queste esporta zioni e si trovano dal punto di vista morale al livello di criminali di guerra e di incendiari di guerra – come così é l’intero sistema dell’im perialismo, un sistema di criminali di guerra e di incendiari di guerra. La preparazione alla guerra imperialista e la politica di guerrafon daie tramite il riarmo costituisce una delle prove incontestabili della necessità della rivo luzione proletaria contro l’imperialismo te desco…” m La morte é una maestra della Germania Rispetto ali ‘esempio della ex-Jugoslavia, Turchia, Indonesia, Nigeria, Iran e Irak il volantino oradescri ve in manieradettagliatale manovre guerrafondaiedeU’imperialismo tedesco e le esportazioni di armi dei produttori di armamenti, che in collaborazione strettissimacon i suoi politici, funzionari di stato e Ufficiali della Bundeswehr riforniscono da decenni i regimi reazionari e fascisti in tutto i mondo.
■ Le esportazioni di armi dell’imperialismo tedesco- lotta contro i movimenti di liberazione dei popoli oppressi e lotta rispetto alle sfere di influenza imperialistiche Accanto ai profitti giganteschi, che vengono creati dalla industria degli armamenti, gli obbiettivi degli imperialisti tedeschi consistono nel ”
• rafforzare i regimi controrivoluzionari contro la lotta di liberazione dei popoli oppres si,
• sviluppare la propria influenza e respin gere in dietro le altre potenze imperialistiche,
• alimentare delle guerre e istigarle, in tal modo rendendo possibile la integrazione degli eserciti compradori all’interno di una sua pro pria regia di guerra,
• testare i propri sistemi d’arma in “caso di emergenza “, per continuare a svilupparti come pure per ottenere delle conoscenze sull’ar mamento di potenziali avversari di guerra… ” ■ la lotta contro le esportazioni armi e l’internazionalismo proletario “Dietro tutte le discussioni sulle esportazioni di armi si colloca alla fina la questione della assurdità del capitalismo e dell’ imperialismo. E si crea a partire da questo la questione della prospettiva di un ordine economico socialista, della prospettiva della oppressione dei capita listi e degli esportatori di armi, della prospetti va della dittatura del proletariato. Dal momen to che nell ‘ambito del sistema capitalìstico que ste questioni non si risolvono argomentando e neppure dal punto di vista reale. Fino a questo punto le questioni delle esportazioni di armi e della corruzione ad essa collegaia sono dette questioni fondamentali, che hanno come con-(…)

Comments are closed.